Estate 2018, un giro tra le Marche

Settembre è ormai giunto ed un primo bilancio di questa Estate 2018 aimè posso farlo. È stata un'estate diversa, direi inaspettata, che per fortuna per quanto mi riguarda non è ancora finita. Come ormai è mia consuetudine, sono in attesa di ripartire per iniziare le mie meritate vacanze. Infatti, anche quest'anno, ho diviso in due parti la mia pausa estiva, in un certo qual modo, così facendo, sembra che l'estate duri di più.

Sono andato in ferie dopo la prima settimana d'agosto accettando l'invito di un mio carissimo amico, Francesco Duro, che lavora come Capo Villaggio al Centro Vacanze Mirage in Altidona, nelle Marche. 

Ecco una piantina del mio viaggio per raggiungere il Centro Mirage.

Il Centro Mirage si presenta molto bene, è davvero un bel posto, adatto sopratutto per le famiglie, un ottimo ristorante interno, una piccola ma accogliete discoteca chiamata Le Rocce, piscina, centro fitness, accesso al mare garantito da una navetta che arriva fino alla spiaggia. Ma il fiore all'occhiello del Centro Vacanze Mirage è sicuramente l'animazione capitanata dal mio amico Francesco Duro. Forse sembro di parte ma dando uno sguardo alle Recensioni su Facebook si fa presto a capire che è proprio come dico io.

Sinceramente prima di adesso non ero mai stato sull'adriatico, purtroppo ho constatato sulla mia pelle quanto il mare sia terribile. In realtà non è sporco ma l'acqua è torbida, così tanto torbida che con l'acqua alle caviglie non vedi più i piedi.

Tra i luoghi che ho visitato ci sono La casa di Giacomo Leopardi a Recanati, Torre di Palme, Porto San Giorgio dove al Caffè Dolce Vita ho potuto gustare uno dei gelati più buoni che il mio palato abbia mai potuto provare, sono stato anche a San Benedetto del Tronto la cui spiaggia non è sicuramente bella come quella di Porto San Giorgio e per finire ho tagliato i capelli da Olindo, un simpatico barbiere di 85 anni con una mano fermissima.