Giungla TV - Una notte all'Ennenci

Quella notte alla consolle c'erano dei giovanissimo Dj in grado di riempire locali importanti come l'Enneci. Sto parlando di Duccio Bocchetti, Marco Piccolo, Luca Romano ed altri.  

Anche se sono passati molti anni (era il 1998) ricordo quella notte come se fosse accaduto ieri. Dopo aver superato i controlli sparando le luci delle telecamere in faccia ai buttafuori, entrammo a gambe tese in quel mare di gente, di ragazzi e ragazze che volevano una solo cosa da quella notte, volevano ballare e divertirsi.

All'epoca i cellulari servivano solo per telefonare e le telecamere emozionavano i volti delle ragazze che facevano a gara per essere inquadrate sperando poi di potersi rivedere in Tv. Io con i miei amici girammo per il locale intervistando qui e lì gruppetti di amici ma non potemmo esimerci dall'intervistare i re indiscussi della notte, i DJ!

Ai microfoni di Gioungla Tv si alternarono Marco Piccolo, Luca Romano ed Alex Dito. Erano fortissimi. Dal mio canto mi improvvisavo a giornalista d'assalto di quella che era la Giungla Napoletana. Cercavo di raccontare quello che accadeva senza ricamarci sopra troppe scuse. Le mie erano intervista genuine, mai preparate, mai studiate a tavolino. 

Facendo la TV che mi sarebbe piaciuto vedere. Senza fronzoli, senza compromessi, solo vita ed emozione.

La serata finì con l'intervista alle Veline del momento, le quali, ancora oggi, non hanno bisogno di presentazioni!

Giungla TV, 1998!